Siete qui > CdR > Gruppo interregionale adriatico-ionico

Gruppo interregionale adriatico-ionico

(In primo piano il Rappresentante permanente d'Italia presso l'Ue Stefano Sannino. Dietro di lui Gian Mario Spacca, ex Presidente della Regione Marche e relatore dei due pareri del CdR sulla macroregione adriatico-ionica e sull'EUSAIR)


Il Gruppo interregionale adriatico-ionico presso il Comitato delle Regioni si è riunito per la prima volta il 31 gennaio 2013 ed ha eletto:

-          Presidente:Gian Mario Spacca (allora presidente della Regione Marche);

-          Vicepresidente: Apostolos Katsifaras, presidente della Regione della Grecia occidentale;

-          Responsabile dell’organizzazione dei lavori: Antonella Passarani (Delegazione di Bruxelles della Regione Marche).


A questa prima riunione ne sono seguite altre, cui hanno partecipato gli Ambasciatori delle Rappresentanze d’Italia e della Grecia presso l’UE, rappresentanti della Commissione Europea e parlamentari europei.

Il Gruppo ha collaborato attivamente con la Commissione Europea (DG Politica Regionale e Urbana e Dg Affari marittimi e pesca) durante la fase di consultazione degli stakeholder, elaborando anche un documento di contributo alla consultazione sul discussion paper EUSAIR. Il documento è stato presentato alla Conferenza degli stakeholder sull’EUSAIR, tenutasi ad Atene il 6 e 7 febbraio 2014 alla presenza dei Commissari europei Johannes Hahn e Maria Damanaki, del Primo ministro greco Antónis Samarás, dei Ministri degli esteri degli otto paesi partecipanti e dei rappresentanti delle regioni nonché dei principali attori dell’area.

Il 17 giugno 2014 la Commissione Europea ha pubblicato la comunicazione “relativa alla strategia dell'Unione europea per la regione adriatica e ionica” con l’annesso piano d’azione.

Il 26 giugno il Comitato delle Regioni ha approvato il parere sulla “Strategia dell’UE per la regione adriatica e ionica (EUSAIR)”

Il 24 ottobre 2014 il Consiglio Europeo ha adottato l’EUSAIR e il 18 novembre, a Bruxelles, si è tenuta la conferenza di lancio della Strategia, organizzata congiuntamente dalla Presidenza Italiana del Consiglio dell'UE, dalla Commissione Europea, dall'Iniziativa Adriatico-Ionica e dalla Regione Marche.

In occasione della sesta riunione, tenutasi il 17 aprile 2015, essendo stato rinnovato il Comitato delle Regioni, sono state rinnovate le cariche di presidente e vicepresidente del Gruppo, come segue:

-          Presidente: Apostolos Katsifaras

-          Vicepresidente: Paolo di Laura Frattura (presidente della Regione Molise).

Responsabile dell’organizzazione dei lavori è stata confermata Antonella Passarani.


Il MEP Jakovcic, relatore del rapporto EUSAIR al Parlamento Europeo, ha chiesto un contributo al Gruppo Interregionale Adriatico-Ionico, che ha trasmesso un proprio documento contenente i progetti e le idee progettuali sull’EUSAIR.